Costituzione al femminile

Uomo tu che mi guardi, tu che mi giudichi!

Progetto

CONOSCERE LA COSTITUZIONE È UN DIRITTO- DOVERE DI TUTTI I CITTADINI!

Per avvicinare i giovani ai valori ed ai principi della nostra Carta costituzionale, il Senato della Repubblica, in collaborazione con la Camera dei deputati e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, da diversi anni, organizzano un progetto/concorso dal Titolo: “Dalle aule parlamentari alle aule di scuola, Lezione di Costituzione”. È una grande e proficua occasione formativa per le studentesse e gli studenti.
Le classi: IIIA Chimica e IVA Informatica dell’ITIS “E. Torricelli” insieme al gruppo teatrale dell’Istituto, “Il Vento della Speranza”, hanno aderito al concorso con un loro progetto: “Costituzione al Femminile. Uomo, tu che mi guardi, tu che mi giudichi”, dando priorità all’analisi di quegli articoli che riguardano uguaglianza di genere e pari opportunità.
La scelta non è stata casuale, infatti la cronaca troppo spesso ci ricorda le tante donne vittime di ingiustizie intollerabili.

Donne che vengono colpite perché tali.
Donne subalterne alla volontà ed al potere maschile.
Donne segregate all’interno delle quattro mura domestiche.
Donne che perdono il lavoro perché madri.

Obiettivi:
1. Valorizzare il concetto di uguaglianza e pari opportunità, attraverso uno studio approfondito della Costituzione
2. Prevenire e contrastare la violenza sulle donne
3. Sviluppare una capacità empatica con un mondo femminile che spesso si disprezza, considerandolo subalterno.

Lo scopo è quello di:
− Dare la giusta importanza all’insegnamento nelle scuole di “Cittadinanza e Costituzione”, per avvicinare i giovani ai valori e ai principi della Carta costituzionale.
− Favorire la crescita civile degli studenti e delle studentesse, sviluppando in loro il senso della legalità, l’impegno per la democrazia e la partecipazione

Il nostro Istituto, mediante questo progetto vuole ripercorrere il cammino, ancora incompiuto della parità di genere, intrapreso dalle 21 donne dell’Assemblea Costituente, che contribuirono a scrivere la Carta fondamentale della Repubblica.
Ricordiamo che l’Italia, su 136 Paesi, ricopre la 71esima posizione per numero di deputate e senatrici in Parlamento.

A tal proposito il sito web ed il canale YOUTUBE che abbiamo realizzato sono dedicati interamente alla Carta Costituzionale ed in particolare agli articoli sulla parità di genere. I materiali inseriti: TG, video , cortometraggi, interviste, rubriche…, sono interamente realizzati dalle studentesse e studenti che hanno aderito al progetto.
Inoltre, lo stesso è stato inserito nel PTOF ed è stato approvato dagli OO. CC.

L’attività di “Cittadinanza e Costituzione” avrà un impegno fisso settimanale di 2 ore antimeridiane e 2 pomeridiane. L’orario scolastico è stato redatto in modo che la III Chimica e la IV Informatica abbiano delle ore in comune, affinché possano lavorare per classi aperte.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: